Amministrazioni Condominiali
VIVI DANIELE

22041 Como Colverde Bellagio, Via Maestri del Lavoro 3
Tel: 3478918805 Fax: 031441450

vividaniele@gmail.com
Lo Studio Amministrazioni Condominiali VIVI DANIELE lo trovi a Como Colverde Bellagio e nelle città Colverde - Pare' - Bellagio - Cavallasca - Drezzo - Gironico - Faloppio - Ronago - San Fermo della Battaglia - Rodero - Uggiate Trevano - Como e provincia
Pronto intervento

Ultime novità

Detrazioni per spese condominiali già disponibili sul 730 precompilato
Dichiarazione precompilata: dal 2 maggio modifiche ed integrazioni on line La  dichiarazione  dei  redditi  precompilata  è  disponibile  dal 18 aprile  per  30  milioni  di contribuenti  che,  accedendo  all’area  riservata  del  sito  dell’Agenzia  ...
 
Continua...»
  Acquistare casa pagando l'affitto: i chiarimenti del Fisco
Le indicazioni sulla disciplina fiscale da applicare al "rent to buy", i contratti di locazione sottoscritti in vista della successiva vendita del medesimo immobile all'affittuario. Pronte le indicazioni sulla disciplina fiscale, ai fini delle imposte dirette e indirette, da applicare in riferimento al rent to buy, formula innovativa che designa ...
 
Continua...»
  Le spese di riparazione del terrazzo devono essere sostenute dai condomini e non solo dal proprietario
A pagare le spese di riparazione e manutenzione del terrazzo non è soltanto il proprietario esclusivo, ma concorrono anche gli altri condomini. La Corte di Cassazione è intervenuta su un ricorso di un condomino che aveva chiesto al proprietario del piano superiore il risarcimento dei danni causati dalle infiltrazioni di acqua provenienti dal ...
 
Continua...»
  Quali sono le cause e soprattutto cosa fare per diminuire incidenti dovuti ad incendio e/o esplosione provocati dal malfunzionamento dei camini e dei condotti fumari?
“Le cause d’incendio e/o di esplosione nelle caldaie e generatori di calore in ambienti domestici” questo il titolo della recente guida pubblicata dai Vigili del Fuoco. La guida illustra i rischi legati ad installazioni non corrette delle caldaie domestiche, le misure di prevenzione e le norme di riferimento. La pubblicazione, grazie ...
 
Continua...»
  Lavoro sicuro in quota
Emanata la circolare interministeriale per fare chiarezza sui dispositivi di ancoraggio e protezione in uso. Con la Circolare n. 3/2015, firmata congiuntamente dai Ministeri del Lavoro e delle Politiche Sociali, dello Sviluppo Economico, dei Trasporti, assentita dall'INAIL, sono stati resi chiarimenti circa la obbligatorietà della Marcatura CE, ...
 
Continua...»
  Per lavori sul tetto: obbligatorie le «linee-vita»
La recente sentenza della Cassazione penale (42347/2013) ha specificato che l’amministratore assume la posizione di garanzia propria del datore di lavoro nel caso in cui «proceda direttamente all’organizzazione e direzione di lavori da eseguirsi nell’interesse del condominio stesso». Ma anche ove non proceda direttamente, non è esonerato quale ...
 
Continua...»
 
L’uso dei posti auto esistenti.
Il criterio che deve essere seguito nel determinare le modalità dell’uso dei posti auto nel cortile condominiale è quello dettato dall’art. 1102 C.C. ovvero il principio della parità di godimento da parte di tutti i condomini. Le modalità d’uso dei posti auto potranno essere specificate nel regolamento condominiale. Ovviamente non sorgeranno ...
 
Continua...»
  Sospensione del servizio di riscaldamento in danno del condomino moroso.
 Il servizio di riscaldamento non si tocca anche se il condomino è moroso: lo ha stabilito il Tribunale di Milano nel procedimento (ruolo generale 72656/13, sezione XIII civile) promosso in via d’urgenza da un condominio che, sul presupposto dell’esistenza di una sua morosità nel pagamento delle quote dovute, si era visto sospendere ...
 
Continua...»
  GLI IMPIANTI SPORTIVI.
 Gli impianti sportivi (piscina, campi da tennis, ecc.) e i relativi locali accessori sono di proprietà comune, sempre che non risulti diversamente dai titoli di proprietà.  Le piscine condominiali sono soggette alla normativa di cui all’accordo Stato-Regioni del 16.1.2003 in ordine alla costruzione, manutenzione e vigilanza nonché ...
 
Continua...»